Tac Risonanza magnetica Risonanza magnetica aperta Senologia Medicina Riabilitativa Radiologia digitale Radiologia odontoiatrica Video Fondazione Prenota invia richiesta

 


 

Proiezione Film "Mi piace lavorare"

venerdi 10 aprile 2015 - ore 17.30

Fondazione Potito - via Conte Verde 9 a Campobasso

Mi piace lavorare (Mobbing)

proiezione del  film

a seguire dibattito con
Dott. Gabriele Antinolfi
Direttore Cineteca Nazionale Centro Sperimentale di Cinematografia

 

 

Mi piace lavorare (Mobbing) è un film  diretto da Francesca Comencini,  con  protagonista  una dimessa  Nicoletta Braschi  nella parte di Anna, una giovane donna  impiegata, separata, madre di una bambina di nome Morgana e figlia di un anziano genitore malato. Raccontato come un documentario, il bel film della Comencini mette in luce, oltre alla tragicità del mobbing, un'altra e altrettanto subdola nota. La protagonista Anna si identifica con il lavoro che svolge, esiste in quanto madre e in quanto impiegata, le piace questa condizione, la vive con assoluta tranquillità e quindi la negazione della sua professione è paradossalmente la negazione di se stessa. Come se oltre alle angherie dei capi e dei colleghi ci si mettesse qualcosa di ancora più drammatico, l'inconfutabile sensazione di non appartenere, di non ccontare nulla nella società.
Il film nasce soprattutto dal desiderio di offrire una testimonianza su «un fenomeno esemplare, perchè il senso di precarietà riguarda tutti noi, è un film intimista che va dritto al cuore e al contempo affronta un grosso problema sociale quale quello del  mobbing: ovvero della vessazione psicologica sul lavoro.» Dalla voglia di mostrarne la «parte più privata e, per questo, anche più politica», Mi piace lavorare è un film coraggioso, politico, forte che denuncia uno dei tanti sistemi di intimidazione sul lavoro, esemplare nel contribuire a rendere sempre più precario e incerto l'impiego. Selezionato al festival di Berlino,  passa nella sezione Panorama del FilmFest. Dopo la visione del film si terrà un dibattito che prevede la partecipazione del Direttore Cineteca Nazionale Centro Sperimentale di Cinematografia, Dott. Gabriele Antinolfi.  La proiezione del film Mi piace lavorare (Mobbing) è prodromica agli “Stati Generali delle Donne in Molise”, che vedono centrale il tema del lavoro femminile e che si terranno a Campobasso il prossimo 17 Aprile in vista di Expo e della “conferenza mondiale delle donne, Pechino vent’anni dopo” che si svolgerà a Milano nei giorni 26-27-28 settembre 2015.

comunicato stampa >>
invito alla proiezione >>